Categories
Ricette

Spiedini di tortellini fritti con salsa alla panna e grana Padano

Per preparare gli spiedini di tortellini fritti con salsa alla panna e grana padano lessate i tortellini nel brodo e scolateli quando saranno bene al dente; lasciateli intiepidire ben divisi tra loro, in modo che non si attacchino l’uno con l’altro. Realizzate ora la salsa: mettete in un pentolino la panna, fatela scaldare a fuoco basso, aggiungete il latte e portate il tutto lentamente ad ebollizione.
Unite il Grana padano e mescolate con l’aiuto di una frusta fino a farlo sciogliere completamente, quindi aggiungete la noce moscata grattugiata e il pepe. Continuate a mescolare fino a quando il composto si sarà addensato, poi aggiustate eventualmente di sale, spegnete il fuoco e mettete la crema ottenuta da parte.
Ora iniziate a comporre gli spiedini: infilate i tortellini per ogni stecco di legno, fino ad ottenere un totale gli spiedini, e metteteli da parte. In una terrina sbattete un uovo con una forchetta e spennellatelo su ciascuno degli spiedini di tortellini,che poi passerete nel pangrattato. Friggete gli spiedini nell’olio bollente per 1 minuto, rigirandoli affinché si indorino su entrambi i lati, poi adagiateli a scolare su un vassoio ricoperto con carta assorbente da cucina; successivamente disponeteli su un piatto da portata. In una ciotolina mettete la salsa al formaggio, che servirete affiancata da un cucchiaino: ogni ospite ne cospargerà a piacimento gli spiedini, prima di consumarli.

Non è possibile conservare questi spiedini perché perderebbero la loro croccantezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.