TAGLIOLINI FRESCHI ALL’UOVO, FRUTTI DI MARE MARINATI, RUCOLA

Ingredienti

  • - 250g di tagliolini freschi all’uovo
  • – cozze fresche
  • – misto insalata di mare fresco
  • – prezzemolo
  • – pomodorini a grappolo tipo Pachino
  • – rucola
  • – 2 spicchi d’aglio
  • – 1 limone
  • – vino bianco
  • – sale, pepe nero
  • – olio EVO
  • Tempo30
  • Difficoltà
  • Porzioni3

Preparazione

RICETTA GENTILMENTE CONCESSA DA www.ghiottamente.com/

Il primo antipasto è la classica impepata di cozze alla napoletana (sauté di cozze), ovvero preparate in maniera molto semplice e veloce: in una padella di adeguate dimensioni vanno messe le cozze lavate e senza barbe dopo aver fatto soffriggere un paio di spicchi d’aglio in un po’ d’olio d’oliva. Fate aprire le cozze a fiamma molto alta, mischiandole con un cucchiaio di legno. Quando si sono aperte, fatele cuocere per un altro minuto, aggiungete tanto pepe nero e tanto prezzemolo tritato fino, mischiate e servite. C’è chi aggiunge del vino bianco, ma noi preferiamo lasciare il sughetto così com’è: se le cozze sono fresche è molto saporito di suo e ci piace inzupparci dei crostini di pane. Parte delle cozze vanno messe da parte per il primo piatto

Il secondo antipasto è un’insalata di mare alla rucola. Ho cucinato il composto già pronto in una padella con un filo d’acqua per una decina di minuti, di solito non serve aggiungere sale, l’ho scolato e messo da parte. In una ciotola di adeguate dimensioni ho messo il succo di 1 limone (può servirne di meno o di più: dipende da quanta insalata di mare andrete a preparare e da quanto sono succosi i limoni), olio extravergine d’oliva, un aglio tagliato a pezzetti minuscoli, pepe, un abbondante battuto di prezzemolo e rucola. Aggiungete l’insalata di mare, mischiate bene e lasciate marinare per almeno un’ora. Parte di questa insalata di mare marinata verrà utilizzata per condire i tagliolini, il resto, dopo aver aggiustato il condimento ed aggiunto altro olio extravergine d’oliva, viene servito come insalata di mare. Spolverare con un abbondante trito di rucola fresca.

Siamo quindi arrivati alla pasta. La scelta dei tagliolini di pasta fresca all’uovo del Pastificio Artusi è stata determinata dal volere una pasta morbida ma molto consistente, cosa che ritengo fondamentale per l’abbinamento col pesce o coi frutti di mare, che fosse in grado di “assorbire” il condimento senza lasciarselo scorrere addosso. In Abruzzo, per questo scopo, si utilizza molto la tipica pasta alla chitarra ed i tagliolini Artusi hanno dato lo stesso , ottimo risultato. Non volevo degli spaghetti o delle linguine che sguazzassero nell’acquetta delle cozze, per intenderci.

1. Abbiamo gustato i due antipasti ed alla fine ho buttato la pasta che necessita solo 5 minuti di cottura (per il tempo regolatevi secondo le vostre preferenze). In pratica è già tutto pronto: le cozze ed un po’ d’acqua del sauté stavano in una ciotolina, l’insalata di mare in un’altra, i pomodorini già lavati e tagliati a pezzetti con la rucola ed il prezzemolo sminuzzati finemente pronti per essere utilizzati in un piattino. La pausa tra antipasti e primo piatto è stata brevissima ed è servita per fare un brindisi con del buon vino Trebbiano Abruzzese.

2. In una padella di adeguate dimensioni, soffriggete uno spicchio aglio ed i pomodorini tagliati a metà. Non aggiungete sale perché di solito l’acqua delle cozze è già salata, meglio assaggiare prima. Cuoceteli per 5-6 minuti. Alla fine rimuovete lo spicchio d’aglio.

3. Aggiungete nella padella il sughetto salvato dal sauté di cozze ed un po’ di vino bianco.

4. Scolate la pasta al dente e aggiungetela nella padella. Aggiungete il trito di prezzemolo. Mischiate molto bene a fuoco medio sino a che la pasta non ha assorbito l’acqua delle cozze. Aggiungete l’insalata di mare (tenetene un po’ da parte per guarnire) e mischiate bene.

5. Impiattate, aggiungete l’insalata di mare su ogni porzione, decorate coi pomodorini e le cozze. Spolverate con pepe ed un po’ di rucola fresca.